L’Associazione Culturale”Gli amici di Guido Gozzano” 
in collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Agliè 
e con il Patrocinio della Provincia di Torino
bandisce
Il PREMIO NAZIONALE DI LETTERATURA

“Il MELETO DI GUIDO GOZZANO”

1° EDIZIONE 2011


Invio degli elaborati: entro e non oltre il 20 aprile 2011

Premiazione: 11 giugno 2011 ore 17 – Villa il Meleto di Agliè Canavese.

Regolamento:
Art.1: Il premio si articola in quattro sezioni, così suddivise: 

I SEZIONE: "Poesia inedita”, aperta a tutti
II SEZIONE: "Poesia inedita”, dedicata agli studenti delle Scuole Medie Superiori
III SEZIONE: “Poesia edita”
IV SEZIONE: “Tesi di Laurea” 

Art.2: Modalità di partecipazione
I e II sezione: ogni partecipante deve inviare un massimo di tre poesie .
III sezione: ogni partecipante deve inviare un libro di poesie pubblicato non anteriormente al 1° gennaio 2006.
IV sezione: ogni partecipante deve inviare una tesi di laurea discussa negli ultimi tre anni accademici e dedicata a un lavoro originale su Guido Gozzano e/o su poeti piemontesi di inizio ‘900.
- Copie da spedire: Le opere devono essere inviate per posta raccomandata in 5 copie delle quali una sola firmata e contrassegnata con i seguenti dati:
cognome, nome, indirizzo, numero di telefono, mail. Per le scuole indicare la classe frequentata, il nome e l’indirizzo della scuola.
- Quota di partecipazione
15 euro per le sezioni I e IV, 20 euro per la sezione III, gratuita la partecipazione alla sezione II.
La quota di adesione deve essere versata, tramite bonifico bancario, sul c/c bancario IBAN:IT21B0200830000000101077074,Unicredit Banca, filiale di Agliè Canavese, intestato alla “Associazione Culturale gli amici di Guido Gozzano”, Corso Montevecchio, 38 Torino 10129 , indicando come causale:”Premio Letterario Il Meleto di Guido Gozzano”.

- Invio opere
Le opere dovranno essere inviate con posta raccomandata alla Segreteria dell’’Associazione Culturale”Gli amici di Guido Gozzano” (Sig.ra Gilda Conrieri Corso Montevecchio n.38.10129 Torino), insieme alla ricevuta del versamento della tassa di lettura, entro e non oltre il 20 aprile 2011( farà fede la data del timbro postale).
I lavori inviati non saranno restituiti.
Ai sensi della legge 675/96 e successive modifiche, gli indirizzi e i dati personali dei partecipanti verranno utilizzati esclusivamente per il Premio Letterario.
La partecipazione al Concorso costituisce espressa autorizzazione a un’eventuale pubblicazione e non prevede compensi per i diritti d’autore.

Art 3: Giuria
La Giuria è composta da: docenti universitari e critici di chiara fama, giornalisti, un poeta e uno studente universitario.
Le valutazioni della Giuria sono inappellabili e insindacabili.
Art 4: Premi
- I sezione: 300 euro al 1° classificato 
- II sezione: opere di Guido Gozzano e/o saggi sulle sue opere al 1° classificato
- III sezione: 500 euro al 1° classificato
- IV sezione: 300 euro al 1° classificato
La Giuria ha la facoltà di attribuire segnalazioni e premi speciali per lavori giudicati particolarmente meritevoli.
Nel corso della manifestazione verrà, inoltre, assegnato un Premio Speciale a un critico letterario che abbia dedicato particolare attenzione all’opera di Guido Gozzano.

Per ulteriori informazioni sul concorso: gliamicidiguidogozzano@virgilio.it

La manifestazione non ha fini di lucro.

 

_______________________________________________________

 

Premiazione: 11 giugno 2011


Da: La sentinella del Canavese - 

 27 giugno 2011


A Villa Meleto un folto pubblico ha assistito allo spettacolo “Resta, resta se tu m’ami” con gli attori Mario Brusa ed Elena Canone che si sono alternati in letture estrapolate dal carteggio tra Gozzano ed Amalia Guglielminetti, accompagnati dalla musica di Giorgio Li Calzi. La padrona di casa, Lilita Conrieri, ha presentato la giuria che ha valutato i lavori del premio letterario.

Per la sezione poesie edite, primo premio ad Anna Maria Bracale Ceruti con il libro “In ombre d’acqua” che ha preceduto Anna Maria Salanitri con il volume “Tra zone di penombre” e Sandra Baruzzi con il testo “Di quale terra”.

Per la sezione poesie inedite, Cristina Codazza si è piazzata davanti a Paola Zoppi ed Angela Giorgetti. Per la sezione inedita studenti, è stata premiata Matilde Bosciò con la poesia “Il Porto”. (c.c.)